1 a b milano-bando-periferie-u-e

 

La rigenerazione urbana non si realizza solo riqualificando edifici, piazze, strade. Ma rendendo i quartieri cosiddetti periferici luoghi più vitali, solidali, aperti alle diversità e alle contaminazioni reciproche di culture, stili ed opportunità sociali.

Il Comune di Milano mette a disposizione 540 mila euro per sostenere attività da associazioni di volontariato, fondazioni, associazioni di promozione sociale, associazioni sportive, associazioni culturali, in partnership con tutti coloro a cui sta a cuore il miglioramento della qualità della vita nei quartieri periferici milanesi.

5 gli ambiti di intervento in cui sprigionare le migliori energie della città:  Giambellino-Lorenteggio, Adriano-Padova-Rizzoli, Corvetto-Chiaravalle-Porto di Mare, Niguarda-Bovisa, QT8-Gallaratese.
Le proposte potranno riguardare attività che si svolgono in uno dei 5 ambiti (massimo contributo erogabile: 30 mila euro) o tutti e 5 gli ambiti (massimo erogabile: 90 mila euro).

Saranno valutate le iniziative culturali, sportive, educative, formative e più in generale di animazione territoriale, volte allo sviluppo di organizzazioni di comunità, creazione e rafforzamento di reti sociali, con particolare attenzione all’inclusione di quei gruppi sociali tradizionalmente poco coinvolti nella vita pubblica, sociale ed economica della città.

 

Le proposte dovranno pervenire alla Direzione Periferie del Comune di Milano entro e non oltre il 5 giugno 2017.

 

Leggi il bando completo e scopri le modalità di presentazione delle candidature, CLICCA QUI